Home / Mutui / Mutuo Edilizio e per Ristrutturazione

Mutuo Edilizio e per Ristrutturazione

Mutuo Edilizio

Il mutuo può essere acceso anche per finanziare la costruzione di un immobile, oltre che per il suo acquisto. L’espressione comunemente utilizzata per fare riferimento a questo tipo di mutui è quella di mutuo edilizio.

Mutuo Edilizio e per Ristrutturazione

Il mutuo edilizio, come ci spiega la sezione Economia di RisparmioClick, è un mutuo la cui funzione è quella di permettere il finanziamento di interventi di costruzione o ristrutturazione di case o immobili aventi diversa destinazione. Si tratta di una soluzione a disposizione sia dei soggetti privati, sia di aziende edilizie e cooperative e di società edili.

Mutui ristrutturazione

Oltre che per l’acquisto di un bene immobile, il mutuo può essere richiesto anche per la sua ristrutturazione o costruzione. Il mutuo per la ristrutturazione della casa è un finanziamento dalle caratteristiche assimilabili a quelle del classico mutuo per l’acquisto della casa (in termini di tasso di interesse, garanzie e durata) ma concepito per permettere la ristrutturazione di un bene immobile.

Il mutuo per la ristrutturazione della casa richiede che venga presentata documentazione aggiuntiva a quella standard e che vengano fornite informazioni dettagliate in merito alla tipologia di lavori da effettuare sull’immobile oggetto di ristrutturazione: la natura degli interventi da effettuare, i costi coinvolri nella procedura di ristrutturaione, le eventuali autorizzazioni a procedere.

Si è soliti distinguere in tre grandi categorie gli interventi di ristrutturazione che possono essere finanziati dai mutui ristrutturazione casa:

  • Interventi di manutenzione ordinaria
  • Interventi di manutenzione straordinaria
  • Ristrutturazione con grandi opere

Gli interventi di manutenzione ordinaria consistono tipicamente in lavori di ristrutturazione di parti limitate di un bene immobile. Gli interventi di manutenzione straordinaria, di più ampia portata rispetto ai primi, sono orientati al consolidamento o al rinnovamento di parti anche importanti del bene immobile. Infine, la cosiddetta ristrutturazione con grandi opere comporta la messa a punto di cambiamenti sostanziali sul bene immobile oggetto di ristrutturazione o la realizzazione di intere nuove costruzioni.